HOME CHI SIAMO SEDE CORSI NOTIZIE EVENTI ORARI PRODOTTI CONTATTI
VUOI RICEVERE
INFORMAZIONI SUI CORSI?
Compila il modulo e sarai contattato
Nome  
Mail  
Note  

Consenso al trattamento dati personali.

Corsi in partenza


Notizie

PERCORSI DI FORMAZIONE PERMANENTE A SOSTEGNO DELL'OCCUPABILITA'

OPERATORE MECCANICO SPEZIALIZZATO NELLA GESTIONE DI MACCHINE UTENSILI CNC

PERCORSI DI CRESCITA PERSONALE E PROFESSIONALE

CAREER ACTIONS 2018

PERCORSI GUIDATI Progetto 10

PERCORSI GUIDATI Progetto 4

Azioni per l'Inclusione Attiva

ISCRIZIONI CORSI DI QUALIFICA PROFESSIONALE IEFP 2018- 2020 PER GIOVANI IN ETA' COMPRESA FRA 15 E 18 ANNI

AZIONI FORMATIVE E DI POLITICA ATTIVA DEL LAVORO PER L’INSERIMENTO E LA PERMANENZA NEL LAVORO DELLE PERSONE DISABILI-RIMINI

OPERATORE ELETTRICO SPECIALIZZATO IN SISTEMI ANTI-INCENDIO E ANTI-INTRUSIONE

Laboratorio: Il Paesaggio Sociale

CHIUSURA NATALIZIA

CORSO DI CERAMICA - Modellazione impasti

PERCORSI PER L'AVVIO DI IMPRESA ED IL LAVORO AUTONOMO NEL TERRITORIO DI RIMINI


Eventi

Fondazione Enaip S. Zavatta
Tel. 0541 367100
Fax 0541 784001
e-mail: info@enaiprimini.org

indietro Elenco notizie

Azioni per l'Inclusione Attiva


La Fondazione En.A.I.P. di Rimini, in partenariato con il Dipartimento di Salute Mentale di Rimini della AUSL Romagna, con la struttura riabilitativa “Il Glicine”, con la Cooperativa Sociale “Edith Stein” di Rimini e la Cooperativa Sociale “La Ginestra di Rimini”, ha attivato un progetto sperimentale, finanziato dalla Regione Emilia Romagna, rivolto alle persone inserite nelle strutture socio riabilitative psichiatriche.

Il progetto, denominato "Azioni per l'Inclusione Attiva" (2017-8880/RER), attraverso percorsi formativi di accompagnamento al mondo del lavoro con laboratori di competenze trasversali in aula e tirocini formativi presso aziende del territorio riminese, coinvolgerà sei persone, inizierà a partire dal mese di giugno 2018 ed al termine delle attività rilascerà ai partecipanti una certificazione di competenze.

Le strutture ed i gruppi appartamenti gestiti dai partner del progetto hanno, tra gli obiettivi possibili dei percorsi riabilitativi, il raggiungimento di una autonomia abitativa indipendente, come chiave dei processi di recovery personale e di inclusione sociale. In questa fase particolare e fondamentale di ricostruzione del progetto di vita e recupero dei diritti di cittadinanza, la formazione professionale, con gli strumenti che gli sono propri, si inserisce e si affianca nel recupero di abilità e competenze spendibili nel mondo del lavoro.

 L'immagine può contenere: 63 persone, persone che sorridono

 

 

 

La sperimentazione che caratterizza il progetto inoltre trova importanti elementi di sovrapposizione con gli attuali indirizzi regionali relativi alla metodologia del Budget di Salute in ambito psichiatrico. Secondo questa metodologia il processo riabilitativo personalizzato si sviluppa sui tre assi principali che costituiscono le basi del funzionamento sociale degli individui, supporti sociali indispensabili per essere a pieno titolo un soggetto dotato di potere contrattuale: l’abitare, la socialità e il lavoro come determinanti di salute. In questo senso l’asse Formazione/Lavoro comprende tutte le azioni finalizzate a promuovere la partecipazione attiva alla vita di comunità, l’inclusione sociale e l’autonomia attraverso il lavoro, nell’ambito degli strumenti previsti dalla normativa in materia di tirocini e inserimenti lavorativi.